Blog

Bonus colonnine 2024 come funziona e come richiederlo

Bonus colonnine 2024: come funziona e come richiederlo

Il bonus colonnine è un contributo per promuovere l’utilizzo di veicoli elettrici. Questo incentivo può essere utilizzato per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture per la ricarica di tali veicoli, come colonnine o wall box. L’obiettivo principale di questa misura è quello di favorire la transizione verso una mobilità più sostenibile ed ecologica.

Il contributo copre i costi relativi all’acquisto e all’installazione delle infrastrutture di ricarica, incluse le spese accessorie come quelle di progettazione, installazione elettrica, opere edili necessarie, oltre ai costi per la connessione alla rete elettrica.

Contributo bonus colonnine 2024

Il bonus colonnine prevede un contributo pari all’80% del prezzo di acquisto e installazione delle infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici, incluse le spese accessorie come quelle di progettazione, opere edili necessarie e costi per la connessione alla rete elettrica.

Ciò significa che coloro che desiderano installare una colonnina o un wall box presso la propria abitazione possono beneficiare di questo sostegno economico. Tuttavia, esiste un limite massimo al contributo, che è di 1.500 euro per gli utenti privati e può arrivare fino a 8.000 euro nel caso di installazione sulle parti comuni degli edifici condominiali.

Prestito per comprare un’auto elettrica

A chi spetta il bonus colonnine 2024

Il bonus colonnine 2024 è rivolto a persone fisiche residenti in Italia e condomini che desiderano installare infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici presso le loro abitazioni. Spetta a tutti coloro che desiderano dotarsi di un’infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici, sia i privati cittadini che i condomini. L’incentivo è dunque accessibile a una vasta gamma di persone, consentendo a un numero sempre maggiore di individui di adottare un approccio ecologico alla mobilità.

Requisiti

Per poter accedere al bonus colonnine, è necessario essere in possesso di determinati requisiti. Gli interessati devono aver effettuato l’acquisto e l’installazione dell’infrastruttura di ricarica nel periodo specificato, che va dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2023. È fondamentale che le domande siano presentate entro i termini previsti, che tutte le spese sostenute siano documentate e che i pagamenti siano stati effettuati tramite metodi tracciabili.

Come richiedere il bonus colonnine 2024

Per ottenere il bonus colonnine 2024, gli interessati devono presentare la domanda attraverso il sito web e compilare il modulo di richiesta seguendo le istruzioni fornite.

L’accesso può essere effettuato tramite SPID, carta d’identità elettronica o carta nazionale dei servizi. Questi metodi garantiscono la sicurezza del processo di identificazione e consentono agli utenti di presentare la domanda in modo semplice e veloce.

Entro quando richiedere il bonus

Il bonus colonnine prevede specifici termini di apertura e chiusura dello sportello per la presentazione delle domande di contributo. Questi termini devono essere rigorosamente rispettati per poter beneficiare dell’incentivo.

Coloro che hanno acquistato l’infrastruttura di ricarica tra il 1° gennaio 2023 e il 31 dicembre 2023 possono presentare la richiesta fino alle ore 12:00 del 14 marzo 2024.

Condividi questo articolo:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Autore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *