fbpx
Blog
Bonus TV e decoder 2019: cos’è, requisiti e quando richiederlo

Bonus TV e decoder 2019: cos’è, requisiti e quando richiederlo

A partire dal 1° luglio 2022, a causa del passaggio al nuovo digitale terrestre 2.0, i televisori e i decoder con tecnologia Dvb T1 non saranno più in grado di trasmettere i canali televisivi. Per continuare a vedere la TV sarà quindi necessario acquistare un nuovo televisore o un nuovo decoder con tecnologia Dvt B2. Per agevolare le famiglie con basso reddito, il Governo ha stanziato il bonus TV e decoder 2019, chiamato anche bonus switch off.

Vediamo insieme cos’è, chi può usufruirne, quando è necessario acquistare una nuova TV e quando avverrà il passaggio definitivo alla nuova tecnologia.

Cos’è il bonus TV e decoder 2019

Il bonus TV 2019 è un’agevolazione destinata alle famiglie che decidono di acquistare una nuova TV o un nuovo decoder con tecnologia Dvt B2 per poter quindi continuare a vedere la televisione anche dal momento in cui si passerà definitivamente alla nuova tecnologia.

Il bonus consiste in uno sconto pari a 50,00 € sull’acquisto di nuovi televisori e decoder comprendenti la nuova tecnologia digitale terrestre 2.0 e può esserne richiesto solo uno per famiglia. Potrà essere richiesto a partire dal 15 settembre 2019 e fino al 31 dicembre 2022.

A chi spetta il bonus TV 2019

Il bonus TV e decoder 2019 spetta a:

Date del passaggio al digitale terrestre 2.0

Il passaggio al digitale terrestre 2.0 avverrà gradualmente. Nel 2020 e nel 2021 vecchia e nuova tecnologia funzioneranno contemporaneamente e quindi le TV continueranno a trasmettere i canali televisivi. Invece dal 1° luglio 2022 i televisori e i decoder con tecnologia Dvb T1 smetteranno di trasmettere e funzioneranno solamente quelli con la nuova tecnologia Dvt B2.

Quando acquistare un nuovo televisore o un nuovo decoder

Prima di acquistare un nuovo televisore bisogna controllarlo e verificare la presenza o meno della nuova tecnologia perché:

  • Se la Tv è stata acquistata dopo il 1° gennaio 2017 potrebbe essere fornito della nuova tecnologia Dvt B2 e quindi non è necessario acquistarne una nuova.
  • Se la Tv è stata acquistata prima del 1° luglio 2016 potrebbe non avere la nuova tecnologia Dvt B2 e quindi bisogna acquistare o un decoder o un nuovo televisore.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Autore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!