Blog

Cessione del quinto per pensionati cattivi pagatori e protestati

Cessione del quinto per pensionati cattivi pagatori e protestati

I pensionati che hanno avuto disguidi finanziari e sono stati segnalati presso le banche dati come cattivi pagatori o sono stati protestati possono accedere alla cessione del quinto per pensionati cattivi pagatori e protestati. Molto difficilmente possono ottenere altre tipologie di prestiti. L’unico finanziamento richiedibile in questi casi è proprio la cessione del quinto della pensione in quanto è riservata a tutti i pensionati, anche cattivi pagatori e protestati.

Vediamo insieme cos’è la cessione del quinto per pensionati cattivi pagatori e protestati, perché i cattivi pagatori possono richiedere la cessione del quinto e come richiederla.

Cos’è la cessione del quinto per pensionati cattivi pagatori e protestati

La cessione del quinto per pensionati cattivi pagatori e protestati è un particolare finanziamento agevolato dedicato a tutti i pensionati che sono stati segnalati come cattivi pagatori presso i sistemi di informazioni creditizie come Crif, Consorzio Tutela del CreditoCentrale dei Rischi di Banca d’Italia, Assilea ed Experian.

Perché i pensionati cattivi pagatori possono richiedere solo la cessione del quinto?

La cessione del quinto della pensione è un finanziamento diverso rispetto alle altre tipologie di prodotti finanziari. A differenza del prestito personale infatti la rata mensile viene trattenuta direttamente dal cedolino della pensione, diventando quindi una garanzia per l’istituto di credito sul rimborso.

Assieme alla cessione del quinto viene stipulata anche una polizza assicurativa sulla vita per garantire il rimborso anche in caso di decesso dell’intestatario. Il rimborso è quindi sempre assicurato.

Inoltre i cattivi pagatori possono ottenere il quinto della pensione senza bisogno di un garante in quanto la pensione stessa garantisce il rimborso del finanziamento.

Chi può richiedere la cessione del quinto della pensione

La cessione del quinto per pensionati cattivi pagatori e protestati può essere richiesta fino agli 89 anni di età da tutti i pensionati, inclusi coloro che risiedono all’estero, anche se percepiscono:

La cessione del quinto della pensione presenta tassi vantaggiosi in convenzione con l’Inps, riservati ai pensionati, ecco perché è il finanziamento più conveniente.

Vantaggi cessione del quinto della pensione

Come richiedere la cessione del quinto per pensionati cattivi pagatori e protestati

Per richiedere la cessione del quinto della pensione è necessario inviare una copia del documento di identità (carta di identità o patente di guida) e una copia della tessera sanitaria.

Compila il modulo online oppure contattaci al numero verde gratuito 800 642356 per richiedere un preventivo gratuito e non vincolante. I nostri tassi sono agevolati!

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Autore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.