fbpx
Blog
Chi può richiedere un prestito personale

Chi può richiedere un prestito personale?

Abbiamo parlato della cessione del quinto dello stipendio, della cessione del quinto della pensione, del prestito con delega e del consolidamento debiti. Oggi vediamo insieme cos’è e come richiedere un prestito personale e quali sono le garanzie necessarie.

Cos’è un prestito personale

Il prestito personale è una forma di finanziamento non finalizzato in cui un istituto di credito o una banca prestano dei soldi al richiedente. Il denaro ricevuto in prestito successivamente dovrà essere restituito attraverso il pagamento di rate costanti comprensive di Tan e Taeg.

Il prestito personale non è finalizzato, cioè non è necessario specificare l’utilizzo che se ne farà del denaro richiesto.

Chi può richiedere un prestito personale

Per poter richiedere un prestito personale è necessario:

  • Aver compiuto almeno 18 anni
  • Avere meno di 75 anni di età
  • Essere cittadino italiano o straniero residente in Italia
  • Avere un reddito dimostrabile
  • Essere titolare di un conto corrente

Oltre ad avere i requisiti appena detti, è necessario avere un’età compatibile con il piano di rimborso del prestito. Ciò significa che, ad esempio, se il richiedente ha 71 anni, deve saldare il finanziamento entro i 75 anni.

Per poter richiedere il prestito personale è fondamentale avere una storia creditizia positiva. Cioè è necessario non essere stati segnalati alle banche dati come cattivi pagatori o protestati. Anche il ritardo del pagamento della rata di un prestito richiesto in passato può influire negativamente sulla richiesta di credito. Per tutti i dettagli leggi il nostro articolo Crif: durata conservazione dati e cancellazione dal database. Ti ricordiamo che l’unico finanziamento concesso anche a protestati e cattivi pagatori è la cessione del quinto dello stipendio e la cessione del quinto della pensione.

L’importo richiedibile attraverso questo finanziamento deve essere proporzionato alle possibilità di rimborso: bisogna quindi attestare che i redditi percepiti sono in grado di garantire la restituzione del finanziamento. Non sarà quindi possibile richiedere un prestito con importo superiore ai redditi percepiti.

Garanzie per richiederlo

Di solito per i prestiti personali non è necessario disporre della garanzia di un bene immobile ma, proprio per la mancanza di questa garanzia, spesso gli istituti finanziari richiedono un garante, cioè una persona fisica che si impegna a rimborsare il finanziamento se il richiedente non versa più mensilmente le rate.

Hai bisogno di un prestito personale? Richiedi subito un preventivo online! Riceverai una risposta entro 24 ore e il servizio è totalmente gratuito.

 

Fonti: Decreto Legislativo 13 agosto 2010, n. 141; Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Autore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!