Blog
Come pagare in vacanza all’estero Ecco alcuni consigli!

Come pagare in vacanza all’estero? Ecco alcuni consigli!

Tempo di vacanze! Con la bella stagione e le ferie viaggiare è quasi un’esigenza oltre un piacere perché staccare un po’ dal lavoro e dalla quotidianità permette di rigenerare corpo e mente.

Quando però si viaggia all’estero il primo dubbio che viene è come pagare: portare solo contanti? Le carte di credito o prepagate saranno accettate? Le commissioni saranno esageratamente alte? Ci saranno degli sportelli abilitati per prelevare con le nostre carte? Sono dei dubbi più che giusti perché arrivare in un luogo al di fuori dell’Italia e ritrovarsi a corto di denaro non è proprio una bella situazione ed è proprio per questo motivo che ti diamo i migliori consigli per partire senza pensieri.

Controlla se la carta di credito, bancomat o prepagata è abilitata per i pagamenti all’estero

Non tutte le carte sono abilitate per i pagamenti all’estero, altre invece, come la carta di credito, hanno tassi di commissione eccessivamente alti. Prima di partire recati in banca, verifica se la tua carta è abilitata oppure opta per un altro tipo di carta dalle commissioni estere più economiche.

Verifica le commissioni della banca per il pagamento con valuta estera

Prima di partire verifica i tassi che applica la tua banca per il pagamento con carta di credito o prepagata. Se le commissioni sono basse ti conviene pagare, dove possibile, con le carte ed evitare di andare in giro con molti contanti per avere più sicurezza.

Porta con te una carta prepagata anziché la carta di credito

Se ti è possibile, porta con te una carta prepagata o il bancomat anziché la carta di credito. Le commissioni sono inferiori e con la carta prepagata o il bancomat hai maggiore sicurezza in caso di furto o smarrimento. Ti ricordiamo però che la carta prepagata o il bancomat non possono essere utilizzate per noleggiare auto.

Presta attenzione al tasso di cambio valuta

Prima di partire controlla il tasso di cambio valuta oppure scarica un’app per lo smartphone in cui poter monitorare il tasso giornalmente. In questo modo sarai in grado di riconoscere quali sono i cambia valuta più convenienti e quali applicano tassi maggiori.

Preleva dagli sportelli ATM della banca

Se hai bisogno di prelevare contanti, ricordati di prelevare dagli sportelli delle banche e, soprattutto, in valuta locale. Risparmierai ed eviterai di dover cambiare gli Euro pagando ulteriori commissioni di scambio.

Paga con la valuta locale se è diversa dall’Euro

Ti consigliamo di pagare sempre con la valuta locale se è diversa dall’Euro. Anche se accettano pagamenti in Euro evita assolutamente perché i tassi di cambio di solito sono sconvenienti.

Scambia pochi soldi in aeroporto

Se proprio hai bisogno di soldi in valuta locale, appena arrivi all’aeroporto, cambia solo quelli necessari per arrivare in città perché i tassi sono davvero sconvenienti.

Attenzione alle truffe dei cambi in strada

Se durante il viaggio si avvicina qualcuno in strada proponendoti scambi a tassi davvero vantaggiosi diffida immediatamente perché si tratta di una truffa e rischi di ricevere soldi in altre valute dal valore irrisorio, denaro falso o addirittura un furto.

Verifica giornalmente la lista dei movimenti bancari

Controlla giornalmente la lista dei movimenti e il saldo del tuo conto per evitare spiacevoli sorprese. Puoi monitorare anche tramite app oppure tramite servizio sms attivato dalla banca. Se trovi movimenti anomali o ti è stato sottratto denaro, se hai smarrito o ti hanno rubato la carta non esitare a bloccarla immediatamente. Proprio per questo motivo è bene partire conoscendo in anticipo i numeri per il blocco delle carte dall’estero.

Questi sono i nostri consigli per poter andare in vacanza serenamente. Non ci resta che augurarti buon viaggio!

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Autore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *