Blog

Microprestiti: cosa sono e chi può richiederli

Cosa sono i microprestiti?

I microprestiti sono una forma di finanziamento che può essere richiesta da tutti coloro i quali non sono in possesso dei requisiti necessari per poter richiedere un prestito tradizionale in banca. Solitamente il microprestito viene richiesto online presso i siti web delle finanziarie o presso gli istituti di credito e hanno il vantaggio di essere erogati, in caso di richiesta accolta, in tempi molto brevi. Grazie alla liquidità concessa con i microprestiti è possibile risolvere gli imprevisti quotidiani.

Ovviamente, anche per richiedere un microprestito bisogna essere in possesso di determinati requisiti in modo tale da garantire il rimborso del finanziamento stesso. I requisiti richiesti sono differenti per ogni istituto di credito in quanto vengono determinati autonomamente da ogni finanziaria. In ogni caso, a prescindere dai requisiti imposti, bisogna dimostrare la capacità concreta di essere in grado di poter restituire il prestito ottenuto.

Importi erogati

Attraverso i microprestiti, come dice la parola stessa, vengono concesse delle piccole somme di denaro che vanno da un minimo di 500€ ad un massimo di 1.500€. Alcuni istituti di credito online concedono anche importi superiori, fino ad arrivare a 10.000€.

Chi può richiedere i microprestiti

Essendo destinati a coloro i quali non sono in possesso dei requisiti imposti dagli istituti di credito, possono essere richiesti da dipendenti pubblici, statali e privati, disoccupati, lavoratori autonomi, pensionati e da tutti coloro che hanno già in essere uno o più finanziamenti.

Se il richiedente è un dipendente pubblico, statale o privato o un pensionato può anche richiedere la cessione del quinto dello stipendio o della pensione, usufruendo dei vantaggi connessi alla stessa.

Se il richiedente invece è, nello specifico, un dipendente statale o pubblico può fare anche richiesta al NoiPa per ottenere un microprestito. L’importo erogato dal NoiPa non supera mai quattro mensilità nette di stipendio e presenta dei tassi agevolati. L’unico svantaggio del microprestito NoiPa consiste nell’erogazione del finanziamento dopo circa 45-60 giorni dal momento dell’approvazione della richiesta stessa.

Come richiedere un microprestito

Per richiedere un microprestito basta semplicemente collegarsi online al sito dell’istituto di credito preferito e compilare il modulo.

Hai bisogno di un microprestito? Richiedi subito un preventivo gratuito!

Condividi questo articolo:

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *