Blog

Pensione di vecchiaia contributiva 2019: in pensione con 5 anni di contributi

La pensione di vecchiaia contributiva 2019 permette a coloro che hanno maturato almeno cinque anni di contributi obbligatori, volontari o da riscatto di poter accedere alla pensione. Per poterla richiedere però bisogna essere in possesso di determinati requisiti. Vediamo insieme tutti i requisiti.

Cos’è la pensione di vecchiaia contributiva 2019 e requisiti necessari

La pensione di vecchiaia contributiva è una prestazione economica erogata dall’Inps a favore di tutti coloro che hanno lavorato per pochi anni e non hanno quindi maturato gli anni di contributi necessari per poter accedere alle altre prestazioni pensionistiche. Permette di andare in pensione con i seguenti requisiti:

  • Aver maturato almeno cinque anni di contributi a partire dal 1° gennaio 1996;
  • I contributi devono essere calcolati interamente con il sistema contributivo;
  • Aver compiuto almeno 71 anni di età.

Tutti coloro che hanno maturato contributi fino al 31 dicembre 1995 non possono richiedere la pensione di vecchiaia contributiva con i requisiti appena descritti perché l’assegno pensionistico verrebbe calcolato con il metodo misto. In ogni caso possono accedere alla pensione di vecchiaia ordinaria con 20 anni di contributi e almeno 67 anni di età.

Coloro che invece hanno maturato contributi sia prima che dopo il 1° gennaio 1996 possono accedere alla pensione di vecchiaia contributiva attraverso la deroga Dini ma con dei requisiti diversi. Vediamoli insieme.

Pensione di vecchiaia contributiva e deroga Dini

La deroga Dini, detta anche riforma Dini, è una legge che prevede l’accesso alla pensione con almeno 15 anni di contributi maturati anche con il sistema di calcolo pensionistico retributivo o misto.

Per poter accedere alla pensione di vecchiaia contributiva attraverso la deroga Dini bisogna aver maturato i seguenti requisiti:

  • Aver compiuto almeno 67 anni di età;
  • Aver maturato almeno un contributo prima del 31 dicembre 1995;
  • Aver maturato almeno 5 anni di contributi a partire dal 1° gennaio 1996;
  • Aver maturato almeno 15 anni di contributi in totale e meno di 18.

Come richiedere la pensione di vecchiaia contributiva 

Per poter accedere alla pensione di vecchiaia contributiva bisogna presentare la domanda all’Inps:

  • Recandosi presso la sede Inps di residenza;
  • Collegandosi al sito web Inps e accedendo tramite Pin, lo Spid o la Carta Nazionale dei Servizi;
  • Chiamando al contact center dal telefono fisso al numero 803164 e al numero 06164164 da cellulare;
  • Tramite Patronati e abilitati.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *