Blog
Prestito con delega la soluzione per chi ha finanziamenti in corso

Prestito con delega: la soluzione perfetta per chi ha finanziamenti in corso

Hai bisogno di un prestito ma hai già una cessione del quinto dello stipendio in corso oppure un prestito personale? Non preoccuparti, puoi richiedere il prestito con delega e usufruire dei numerosi vantaggi!

Cos’è il prestito con delega

Il prestito con delega, chiamato anche doppio del quinto o delega di pagamento, è la soluzione finanziaria adatta a tutti i lavoratori che hanno in corso una cessione del quinto dello stipendio.

Con la delega di pagamento è possibile richiedere ulteriore liquidità e rimborsarla con le stesse modalità della cessione del quinto, cioè un quinto dello stipendio trattenuto mensilmente dalla busta paga.

Questo 20% mensile si andrà a sommare a quello della cessione e quindi l’importo massimo che verrà trattenuto dallo stipendio tra i due finanziamenti sarà pari al 40%. Se invece è in corso un finanziamento diverso dalla cessione del quinto, l’importo totale da rimborsare mensilmente non potrà mai superare il 50% dello stipendio.

Chi può richiederlo

Uno dei tanti vantaggi del prestito con delega è proprio consiste nella possibilità di richiesta da parte di tutti i lavoratori dipendenti pubblici e statali. Lo possono richiedere anche i dipendenti privati purché abbiano un contratto a tempo indeterminato e il datore di lavoro accetti la richiesta perché sarà lui stesso a versare l’importo mensilmente all’istituto di credito.

I pensionati non possono richiedere il prestito con delega, anche se già percepiscono la cessione del quinto della pensione.

Vantaggi del prestito con delega

Ecco i vantaggi del prestito con delega:

  • È possibile richiederla anche se sono in corso dei finanziamenti. L’importo totale tra delega di pagamento e altri finanziamenti non potrà mai superare il 50% dell’importo dello stipendio;
  • Tasso fisso. Grazie al tasso fisso l’importo sarà sempre uguale ogni mese e si eviteranno spiacevoli sorprese;
  • È possibile ottenere il prestito con delega anche in caso di protesti o ritardo nei pagamenti di precedenti finanziamenti;
  • Non sono necessari né un garante beni immobili perché è un finanziamento a firma singola e lo stipendio è già una garanzia;
  • Le rate mensili vengono trattenute direttamente dallo stipendio e quindi è impossibile dimenticare di versare la rata e rischiare ritardi nei pagamenti;
  • Il prestito con delega comprende una polizza assicurativa che garantisce il rimborso se sopraggiungono eventi inattesi o perdita del lavoro, quindi il rischio di non rimborsare il finanziamento non sussiste;
  • Può essere rimborsata fino ad un massimo di 10 anni;
  • Non bisogna motivare la richiesta del doppio del quinto perché è un prestito non finalizzato;
  • Si può estinguere anche prima della scadenza del contratto.

Hai già una cessione del quinto dello stipendio in corso oppure un finanziamento e hai bisogno di un prestito? Richiedi subito un preventivo gratuito online per il tuo prestito con delega!

 

Fonti: Art 1269, 1723 Codice Civile; D.P.R. 180/1950

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Autore:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *